Sondaggio su investment manager: cresce il peso dell’obbligazionario

21 Maggio 2018, di Alberto Battaglia

L’esposizione dei gestori, secondo una ricerca di Harrington Cooper, è aumentata a favore del reddito fisso: nel corso del primo trimestre dell’anno l’allocazione verso l’obbligazionario è aumentata dell’1,3% congiunturale al 24,2% nel modello bilanciato. In generale, gli investment manger hanno ridotto l’esposizione verso l’azionario: il calo è stato dell’1,9% a quota 43,5% per i modelli income e dello 0,8% a quota 53,2% per i modelli bilanciati. Le allocazioni immobiliari sono rimaste invariate al 3,9% fra i modelli income e al 2,5% per i bilanciati, mentre l’esposizione al cash è scesa dello 0,6% al 3,9% nei primi e allo 0,5% al 6,2% nei secondi.