I fondi avvoltoio puntano all’immobiliare italiano

19 Maggio 2016, di Alberto Battaglia

Quattro fondi immobiliari, Polis, Immobiliare dinamico di Bnp Paribas, Mediolanum Real Estate e Alpha Immobiliare, sono stati oggetto di un Opa da parte di Blado Invesment Sca. Quest’ultima è una società lussemburghese che, attraverso la Blado General Partner, è controllata dalla Elliott Associates Lp, specializzata in vulture funds (i fondi avvoltoio). Si conferma dunque l’interesse dei fondi nei confronti del mercato immobiliare dell’Italia. Le offerte sono scontate sul valore dei fondi dello scorso dicembre, ma a premio rispetto a quello di borsa attuale.

Nello specifico a Polis vengono offerti 1.094,54 euro per azione, il 19,6% in più sulla chiusura di ieri (il 32% in meno rispetto al valore del fondo al 31 dicembre 2015); per Mediolanum l’offerta è di 3,41 euro per le quote di classe A e 2,58 euro per quelle di classe B, a premio, rispettivamente, del 25,3% e del 25,2% sulla chiusura di ieri (a sconto del 40,5% per la classe A e del 34,5% per classe B sui prezzi di fine dicembre); a Immobiliare Dinamico di Bnp Blado offre 69,31 euro per azione, (il 25% in più sul prezzo di ieri ma a sconto del 63,6% sul valore netto del fondo al 31 dicembre 2015). Per Alpha Immobiliare di Idea Fimit, infine, sono stati proposti 1.156,25 euro a quota, il 25% in più sulla chiusura di borsa di ieri, ma il 65,3% in meno sul valore del fondo a dicembre.

Elliott, fondato nel 1977, è uno dei fondi di investimento di più lunga tradizione tra quelli gestiti con continuità dallo stesso team. Gli investitori dei fondi Elliott comprendono piani pensionistici, fondi sovrani, fondazioni, fondi di fondi, high net worth individuals e famiglie, oltre ai dipendenti della società.