Ferrero vola negli Usa e compra Fannie May

16 Marzo 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Colpo grosso della Ferrero negli Stati Uniti. L’azienda che produce la Nutella ha acquistato l’americana Fannie May che produce il cioccolato a stelle e strisce, per 115 miliardi di dollari.

L’azienda dolciaria di Alba ha come scopo quindi quello di accrescere la sua presenza in America come ha sottolinea il ceo Giovanni Ferrero:

“Fannie May ha un vissuto strategico e culturale molto coerente con noi e siamo lieti che le sue persone di valore, il suo marchio premium e i suoi prodotti di qualità entrino a far parte del nostro gruppo. Gli Stati Uniti rappresentano un importante mercato con un grande potenziale di crescita per Ferrero e siamo entusiasti dell’opportunità di poter supportare lo sviluppo di una grande marca americana, mentre accresciamo la nostra presenza in questo mercato”.