FED: nonostante il vaccino, resta alta incertezza outlook economia

7 Gennaio 2021, di Mariangela Tessa

Nonostante il vaccino, resta alta l’incertezza per i mercati finanziari e per l’economia statunitense a causa del coronavirus.
E’ quanto emerge dai verbali relativi all’incontro del 15-16 dicembre del Fomc, il braccio di politica monetaria della Federal Reserve.

In quell’occasione, la banca centrale statunitense ha deciso di mantenere i tassi allo 0-0,25%, livello a cui sono stati portati con l’esplosione della pandemia di coronavirus.

I 17 partecipanti alla riunione non prevedono aumenti dei tassi d’interesse nel 2021, ma un componente li crede possibili nel 2022 e cinque componenti nel 2023.