Fabi: “Esuberi Unicredit? Dovranno essere giustificati. Basta bluff”

4 Marzo 2019, di Alessandra Caparello

 E’ in arrivo il piano industriale di Unicredit: vedremo le carte nel dettaglio e pretenderemo che eventuali esuberi siano, come stabilito per legge, giustificati da ristrutturazioni o riorganizzazioni del gruppo. Siamo stufi dei bluff e, se servirà, ci rivolgeremo ai magistrati. E vale per tutti, perché il taglio del costo del lavoro è stato l’unico mezzo per fare utili.

Così  il segretario generale Fabi, Lando Maria Sileoni su eventuali esuberi in Unicredit.