EY, i trend tra i CEO italiani: il 44% persegue acquisizioni, il 36% accelera sull’ESG

26 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

Acquisizioni e sostenibilità, sono questi i driver più importanti nel 2022 tra i CEO in Italia. Ad evidenziarlo è l’EY CEO Outlook 2022, che ha registrato le opinioni di oltre 2.000 CEO sulle loro prospettive, sfide e opportunità e mira a fornire indicazioni sulle principali tendenze e sviluppi che incideranno sulle strategie di business delle aziende italiane e internazionali nel nuovo contesto economico.

In particolare, dalla survey emerge che l’M&A rimane un’opzione strategica fondamentale per aumentare le capacità in tecnologia, talento e innovazione, nonché per rafforzare le strategie ESG: il 44% dei CEO italiani si aspetta che la propria azienda perseguirà acquisizioni nei prossimi mesi e per oltre 1/3 degli intervistati la prima motivazione per perseguire acquisizioni è legata al rafforzamento della propria strategia di sostenibilità.

Infine, pandemia e tensioni geopolitiche stanno portando i CEO a riformulare la loro strategia di business per fronteggiare un nuovo scenario: il 66% degli intervistati darà priorità a investimenti per consolidare le attività esistenti, per la trasformazione digitale e per la sostenibilità;