Eurozona: migliora il sentiment di famiglie e aziende

28 Aprile 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – Nel mese di aprile, l’indice che misura la fiducia dei consumatori e delle aziende nell’ Eurozona ha mostrato il primo rialzo di quest’anno.

Stando a quanto è stato reso noto dalla Commissione dell’Ue l’indice sul sentiment economico – che riunisce la fiducia sia dei consumatori che delle aziende – è salito a 103,9 punti ad aprile, dai 103 di marzo, e meglio dei 103,4 stimati dagli economisti intervistati dal Wall Street Journal la scorsa settimana.

Il miglioramento del trend si spiega secondo gli analisti con le misure che sono state annunciate a marzo dalla Bce che, una volta digerite, hanno migliorato il sentiment. Le stesse famiglie hanno riferito di aspettarsi un rialzo dell’ inflazione, nell’arco dei prossimi 12 mesi, più veloce rispetto a quanto atteso a marzo. Tale view è stata condivisa anche dalle aziende retail e manifatturiere.

Tuttavia, il sentiment ha subito su scala nazionale un indebolimento in Francia e in Spagna, in questo ultimo caso riflettendo il periodo di incertezza politica, visto lo scioglimento del Parlamento e il ritorno alle urne.