Eurozona: manifattura e servizi giù a luglio, attese deluse

24 Luglio 2019, di Alessandra Caparello

In flessione a luglio l’indice PMI manifatturiero (stima flash) della zona euro che tocca i 46,4 punti contro i 47,7 attesi e i 47,6 della precedente rilevazione.

Lo rende noto Markit secondo cui l’indice PMI servizi tocca sempre a luglio i 53,3 punti come da attese, in calo rispetto ai 53,6 precedenti. Infine l‘indice PMI composito registra i 51,5 punti contro i 52,2 precedenti e delle attese del consensus.