Eni: dopo conti 2016, Barclays alza il target price

2 Marzo 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Dopo la pubblicazione ieri a Londra dei conti 2016, Eni ottiene una promozione da parte di Barclays che alza il target price sul titolo da 16 a 17 euro.

Nel 2016 la perdita netta reported è stata pari a 1,051 miliardi, in miglioramento rispetto ai -7,952 miliardi del 2015.

Nel piano strategico 2017-2020 si stima un aumento della produzione a circa +5% nel 2017 rispetto al 2016, settore Gas & Power in break-even strutturale dal 2017, EBIT superiore a 600 milioni di euro al 2020, break-even medio dei nuovi progetti a $30/barile, nuove dismissioni per €5-7 miliardi al 2020 (di cui il 60% entro il 2018), Cash Flow operativo a €47 miliardi.