De Michele: “Inps in affanno, troppi oneri”

24 Marzo 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – L’Inps  è in affanno visti i troppi oneri che ha. A dirlo Gabriella Di Michele, direttore generale dell’Istituto nazionale di previdenza sociale nel corso di un’intervista all’Avvenire.

“Il voucher baby-sitting sarà erogato come bonus. Dai primi di maggio si potrà richiedere per via telematica, poi occorreranno una decina di giorni per la liquidazione del bonus. Tutti i nuovi compiti assegnati all’Istituto sono svolti a risorse invariate ed effettivamente le nostre strutture territoriali sono in difficoltà. Il blocco del turn over riduce il personale in forza di circa 100 unità al mese. Un potenziamento in termini di risorse umane è necessario. L’informatica consente di ottimizzare alcuni i processi, ma per i servizi di qualità, come la consulenza ai cittadini ed alle aziende, occorre personale qualificato”.