Consob, sostenibilità e digitalizzazione cominciano a entrare nei CdA delle società quotate italiane

30 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

In considerazione delle profonde evoluzioni strutturali in atto in materia di sostenibilità e digitalizzazione e della rilevanza per l’attività di impresa, il Rapporto Consob sulla corporate governance censisce per la prima volta le competenze in questi ambiti degli amministratori delle società medio – grandi appartenenti agli indici Ftse Mib, Mid Cap e Star.

A fine 2020 la quota di incarichi di amministrazione ricoperti da membri con competenze in materia di sostenibilità è pari al 14,6%, mentre il dato si attesta al 16% con riferimento alle competenze digitali; la quota di società con almeno un consigliere con competenze di sostenibilità o digitali si attesta, rispettivamente, a circa il 72% e a poco più del 74%; il 28% conta amministratori con entrambi i profili.