Cina: consumatori tirano la cinghia, vendite al dettaglio ai minimi da 16 anni

15 Maggio 2019, di Mariangela Tessa

Crescita al lumicino per le vendite al dettaglio in Cina nel mese di aprile. Le vendite di abbigliamento sono diminuite per la prima volta dal 2009, suggerendo che i consumatori cinesi sono sempre più preoccupati per l’economia.

Il dato complessiva ha segnato un aumento del 7,2% su base annuale, il ritmo più lento dal maggio 2003, secondo i dati del National Bureau of Statistics (NBS). Su base mensile l’incremento è stato dell’8,7% sopra le previsioni chetano dell’8,6%.