Carige considera il modello Unicredit per vendita sofferenze

14 Luglio 2017, di Livia Liberatore

Una delle opzioni per Banca Carige è la vendita in blocco dei crediti e della piattaforma, sul modello della vendita di UniCredit Credit Management Bank (Uccmb). L’amministratore delegato di Carige, Paolo Fiorentino, ex manager di Unicredit, sta studiando la possibilità migliore di valorizzazione del portafoglio di 1,2 miliardi lordi di sofferenze che dovrà essere collocato sul mercato entro la fine del 2017.