Cairo, rilancio offerta su Rcs potrebbe arrivare da sponda cinese

15 Giugno 2016, di Alberto Battaglia

La scalata di Urbano Cairo su Rcs potrebbe avere un alleato cinese: secondo le ultime indiscrezioni rivelate dagli organi di stampa, il partner per il rilancio dell’Ops sarebbe Wanda group, conglomerata del settore alberghiero, del turismo e dello sport. In soccorso interverrebbe la società Infront, attiva nella gestione dei diritti tv per la trasmissione delle partite di calcio.

Secondo quanto risulta a Il Messaggero, dietro all’interessamento del gruppo Wanda ci sarebbe l’intermediazione di Alberto Forchielli, cofondatore del Mandarin Capital Partners, fondo che investe in Italia e in Cina. Ai valori di mercato attuali, l’offerta di Cairo valorizza le azioni Rcs 0,49 euro, restando dietro l’offerta pervenuta da International Media Holding.