Btp, rientra la tensione: mercato tira sospiro di sollievo per le banche

4 Aprile 2017, di Daniele Chicca

Oggi i prezzi dei Btp salgono sul secondario e i rendimenti di riflesso scendono, con il mercato dei bond governativi italiano che è tra i migliori di seduta dopo che lo Spread con i Bund tedeschi decennali aveva superato i 200 punti base ieri. Il merito va al ritrovato ottimismo sulla vicenda delle due banche venete. La Commissione Ue, impegnata in “colloqui costruttivi” con le autorità italiane, ha fatto sapere che può essere trovata una soluzione per mettere in sicurezza Pop Vicenza e Veneto Banca, tramite una ricapitalizzazione precauzionale finanziata dai soldi dello Stato.

Quella dei problemi del settore bancario italiano, osserva a Reuters lo strategist di DZ Bank Daniel Lenz, è “una storia che sembra non finire mai, pertanto una qualsiasi notizia che fa pensare a un via libera agli aiuti pubblici riduce il rischio di uno sviluppo più negativo” che potrebbe dare il la a una crisi bancaria maggiore.