Brexit: banchieri inglesi mai così cupi dal 2008

29 Gennaio 2018, di Alessandra Caparello

LONDRA (WSI) – La Brexit provoca tristezza e sfiducia tra i banchieri della City. Il clima di fiducia tra i banchieri londinesi è crollato profondamente dopo la crisi finanziaria del 2008 ma ora la tristezza torna di nuovo, come emerge da un sondaggio pubblicato da Bloomberg.

Quasi un terzo delle imprese ha registrato un forte peggioramento delle condizioni dei mercati finanziari nei prossimi sei mesi.

“L’ottimismo in alcune parti del settore è in calo da due anni, mentre le aziende sono quasi unanimi nel manifestare la loro preoccupazione per l’impatto dannoso dell’incertezza di Brexit”.

Così ha dichiarato il Chief Economist Rain Newton-Smith di CBI.