Borse europee in rally, investitori scommetto su accordo Usa-Cina

11 Ottobre 2019, di Mariangela Tessa

L’ottimismo su un possibile accordo Usa-Cina sui dazi spinge in alto le borse europee e Piazza Affari (+1,88%). A Milano rally del tecnologico Stm (+7,1%) e di Cnh (+5,73%). Più cauta Fca (+2,1%) malgrado le novità al vertice di Renault (+5,12% a Parigi) spingano Citi a suggerire che le porte per una alleanza possano riaprirsi. Non sono da meno le banche guidate da Banco Bpm (+3,86%), Bper (+3,65%) e Ubi (+3,59%) le maggiori candidate a una integrazione.

Parigi in rialzo dell’1,73%, Madrid dell’1,7% e Francoforte del 2,86% grazie alla cavalcata del colosso dei software Sap (+9,4%). Più lenta Londra (+0,84%).