Borse asiatiche, orfane di Tokyo, chiudono senza direzione

12 Agosto 2019, di Mariangela Tessa

Chiusura senza direzione per le borse asiatiche, senza il faro di Tokyo, che oggi resta chiusa per una festività nazionale (Il Mountain Day). Festività nazionale anche a Mumbay e Singapore. A rendere cauti i mercati è il prolungarsi della guerra commerciale, che sta alimentando una certa avversione al rischio.

La borsa di Seul ha terminato le contrattazioni in rialzo dello 0,33%, mentre fanno bene le borse cinesi, con Shanghai che recupera lo 0,76%, Shenzhen lo 0,84%. Taiwan al contrario è in calo dello 0,21%.

Fra le poche borse che chiuderanno più tardi è stabile Hong Kong con un +0,02%, mentre Kuala Lumpur lima lo 0,06%, Bangkok arretra dello 0,83% e Jakarta dello 0,53%. Stessa impostazione per a borsa di Sydney che segna un -0,09%.