Borsa di Tokyo, nuovo tonfo dopo warning Apple

18 Febbraio 2020, di Mariangela Tessa

Un’altra chiusura in rosso per la Borsa di Tokyo che oltre alle preoccupazioni di fondo sugli effetti della diffusione del nuovo coronavirus in Giappone e altrove, è stata appesantita dal calo dei titoli tecnologici dopo il warning di Apple. Al termine degli scambi l’indice Nikkei dei titoli guida ha segnato un calo dell’1,40% a 23.193,80 punti e il più ampio Topix ha ceduto l’1,31% a 1,665,71 punti.