Bitcoin, nuovo rally a 64.400 dollari in attesa del debutto di Coinbase al Nasdaq

14 Aprile 2021, di Redazione Wall Street Italia

In attesa del debutto questo pomeriggio sul Nasdaq di Coinbase, il principale exchange Usa per le criptovalute la cui valutazione è stimata fino a 100 miliardi di dollari, questa mattina le quotazioni del Bitcoin fanno segnare un nuovo record con le quotazioni in rialzo  a  64.400 dollari (+5%).

A riguardo, Ben Laidler, global market strategist di eToro, ha sottolineato L’Ipo di Coinbase è importante per svariate ragioni. Anzitutto testimonia l’istituzionalizzazione e lo sviluppo del settore cripto. Valutata nell’ordine di 100 miliardi di dollari, Coinbase rappresenterà la più grande società quotata in questo campo. In secondo luogo, dimostra quanto i mercati stiano cambiando. Siamo tutti testimoni del numero record di Ipo americane che hanno raccolto denaro attraverso un approccio al mercato non tradizionale quale la quotazione diretta e le Spac. Infine, offre la possibilità di prendere un’esposizione sul mercato cripto senza essere costretti ad investire direttamente in criptoasset.
L’azione Coinbase potrà essere inserita tra gli investimenti di fondi pensione e di “trackers” che altrimenti non avrebbero potuto acquistare direttamente criptoasset, aprendo di fatto il mercato cripto a un bacino di investitori completamente nuovo”.

Negli ultimi mesi le criptovalute hanno registrato rialzi record dopo che numerosi operatori finanziari tradizionali e società tecnologiche hanno annunciato di introdurre il Bitcoin sia come mezzo di pagamento sia come asset class di investimento per i loro clienti.