Bitcoin ed Ethereum giù, Dogecoin balza in scia boom trading su Robinhood

19 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Giornata interlocutoria per le criptovalute. Il bitcoin ha toccato un minimo sotto i 44.00$ e cede circa l’1% come l’Ethereum che viaggia poco sotto il muro dei 3.000 dollari. In controtendenza invece il Dogecoin che sale di circa il 5% nelle ultime 24 ore trovando sponda nell’earning update di Robinhood. La piattaforma di trading ha riportato i risultati trimestrali che hanno visto il trading di Dogecoin rappresentare ben il 62% delle entrate legate al trading su criptovalute. Robinhood ha incluso nel suo prospetto di quotazione e nel rapporto trimestrale un rischio specifico legato al dogecoin, osservando che la sua attività potrebbe essere danneggiata “se i mercati del dogecoin si deteriorano o se il prezzo del dogecoin diminuisce”.

A sostenere il prezzo di Dogecoin è anche la notizia che alcuni “Doge influencer” stanno pianificando di tenere “The Doge Conference” a marzo del prossimo anno a Las Vegas.