Bce, rumor sulla riunione di giovedì. Bund su in attesa Pil Eurozona

6 Marzo 2017, di Laura Naka Antonelli

E’ improbabile che la Bce annunci, nel meeting del prossimo giovedì 9 marzo, l’acquisto di ulteriori bond all’interno del suo piano di Quantitative Easing. E’ quanto hanno riportato alcune fonti a Reuters. Da segnalare che il QE si è tradotto nell’acquisto di bond sovrani per un valore superiore a 1,4 trilioni di euro.

Gli investitori temono una contrazione di liquidità sui mercati verso la fine di marzo, quando le banche chiuderanno i bilanci del primo trimestre dell’anno e saranno riluttanti a erogare nuovi prestiti.

Stamattina, forti sono stati gli acquisti sui Bund tedeschi, in attesa non solo della riunione della BCE del prossimo 9 marzo, ma anche in attesa della pubblicazione del PIL dell’Eurozona del quarto trimestre.