Batosta Cina: manifattura entra in fase recessiva

31 Dicembre 2018, di Mariangela Tessa

Brutte notizie dal comparto manifatturiero cinese, con l’indice PMI sceso, nel mese di dicembre, per la prima volta sotto quota 50, soglia che separa la fase di espansione da quella di contrazione.

L’indicatore, scivolato ai minimi degli ultimi due anni, si è attestato a 49,4 punti dai 50 novembre. Le aspettative degli analisti erano per una conferma a 50 punti.

Il PMI ufficiale non manifatturiero della Cina, pubblicato sempre oggi, è salito a 53,8 a dicembre dal 53,4 di novembre.