Banca del Giappone: non raggiungeremo target inflazione

1 Novembre 2016, di Daniele Chicca

La Banca del Giappone ha lasciato invariata la sua strategia di politica monetaria, ma ha rivisto al ribasso le aspettative sull’inflazione riconoscendo che non centrerà gli obiettivi prefissati. Il target per l’inflazione della terza economia al mondo verrà raggiunto nel 2018, anziché nel 2017.

Sul valutario lo yen non si è indebolito in seguito alla notizia e anche i mercati hanno tenuto bene. Tuttavia, finché il governatore dell’istituto centrale Kuroda continua a controllare la curva dei rendimenti, avvertono gli analisti di Goldman Sachs, la funzionalità dei mercati obbligazionari è destinata a deteriorarsi.