Banca centrale australiana non tocca i tassi, fermi all’1,5%

3 Ottobre 2017, di Mariangela Tessa

Come ampiamente atteso, la Banca Centrale Australiana (RBA) ha deciso di mantenere fermi i tassi di interesse, lasciandoli ai minimi storici dell’1,5%. Il governatore della banca centrale Philip Lowe ha mostrato ottimismo nei confronti dell’economia, ma ha avvertito che la crescita salariale e l’inflazione resteranno ancora per un po’ “bassi”.