Auto: crollano le vendite per la Bmw. Stop alla produzione fino al 30 aprile

6 Aprile 2020, di Alessandra Caparello

Vendite crollate nel primo trimestre per la Bmw che risente dell’epidemia di coronavirus. Le consegne di auto, che includono veicoli Bmw, Mini e Rolls-Royce premium, sono calate del 21% a 477.111, mentre le vendite del marchio Bmw sono diminuite del 20% a 411.809 veicoli.

Il gruppo ha deciso di allungare lo stop degli stabilimenti europei e americani fino al 30 aprile a causa della domanda del mercato debole.