Asta Tesoro: rendimento al 3% per i BTP a 10 anni

30 Maggio 2018, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Rendimento medio al 3%, in crescita di 130 punti rispetto all’asta precedente per i 2,250 miliardi di euro in Btp con scadenza febbraio 2028 collocati oggi dal Tesoro. La domanda ha superato l’offerta di 1,48 volte.

Via XX Settembre sempre all’asta odierna ha anche collocato BTP con scadenza nel marzo 2023 per 1,750 miliardi di euro. Il rendimento si è attestato allo 2,32% in crescita di 175 punti base dall’asta di fine aprile e bid to cover pari a 1,53.

Infine sono stati collocati CCTeu 2025 per 2 miliardi di euro con rendimento medio salito al 2% in crescita di 177 punti base. Il Bid to cover è risultato pari a 1,44.