Apple: titolo bocciato da analisti, colpa dell’iPhone

31 Maggio 2018, di Mariangela Tessa

Il titolo Apple finisce nel mirino degli analisti di Maxim, che hanno tagliato il giudizio di acquisto a “tenere” da “comprare” sull’idea che il colosso californiano stia perdendo quote di mercato con il suo iPhone.

Per questo Maxim ha ridotto a 208 milioni da 223 milioni il numero di iPhone che dovrebbero essere venduti nell’anno fiscale 2019. Questo significa che nello stesso anno i ricavi sono visti scendere a 258 miliardi di dollari, sotto il consenso per 272 miliardi.