Apple, record per fatturato, vendite iPhone e utili. La gara in borsa con Samsung

1 Febbraio 2017, di Laura Naka Antonelli

I risultati di bilancio di Apple sostengono l’azionario Usa, che si prepara a un avvio di sessione positivo, in attesa della decisione della Fed sui tassi che sarà comunicata alle 20 circa ora italiana.

In rally il titolo Apple, che in premercato riporta un balzo superiore a +4% dopo il bilancio che ha messo in evidenza un fatturato, su base trimestrale, al record assoluto di $78,4 miliardi. Massimo storico anche per l’utile diluito per azione, salito a $3,36. Nello stesso trimestre dell’anno precedente, il giro d’affari si Apple si era attestato a $75,9 miliardi, a fronte di utili diluiti per azione di $3,28.

Le vendite sui mercati internazionali hanno inciso sul fatturato trimestrale per il 64%.

Da notare come il trend del titolo Apple sia rimasto tuttavia decisamente indietro rispetto a quello della rivale Samsung nel corso degli ultimi 12 mesi di contrattazione.

Ma gli utili appena resi noti confermano la riscossa di Apple. Altro massimo storico è stato testato dalle vendite di iPhone, che nel trimestre ha raggiunto quota 78,29 milioni di unità, in rialzo su base annua del 5%.