Apple in calo a Wall Street, Warren Buffett riduce esposizione

17 Febbraio 2021, di Redazione Wall Street Italia

Apple sotto pressione a Wall Street dopo la notizia relativa alla decisione della holding di Warren Buffett Berkshire Hathaway di ridurre la partecipazione detenuta nel colosso produttore di iPhone Apple del 6,4%, dalla precedente quota pari a 947,5 milioni di azioni, a 887,1 milioni di titoli. La scommessa totale di Buffett in Apple vale ora $120 miliardi, stando a un’altra documentazione che si riferisce alla fine del 2020.

Va precisato che il gigante americano rimane la puntata più grande della holding. Il titolo Apple perde l’1,5% circa.