Analisti: Nikkei toccherà i massimi da 21 anni grazie a questi due fattori

5 Ottobre 2017, di Mariangela Tessa

Il mercato azionario giapponese toccherà i massimi da 21 anni, grazie allo yen debole e alle attese per la riconferma del primo ministro Shinzo Abe nelle elezioni del 22 ottobre.

È quanto emerge in un sondaggio condotto da Reuters tra 28 analisti, secondo cui il Nikkei dovrebbe raggiungere 21 mila punti alla fine dell’anno (+10% atteso nel 2017) per poi salire ancora a 21.150 punti alla fine di giugno 2018. Alla chiusura di oggi l’indice Nikkei dei 225 titoli guida ha raggiunto 20.628,56 punti.