Agroalimentare italiano, boom dell’export

22 Giugno 2017, di Livia Liberatore

Nei primi mesi del 2017 le esportazioni di cibo sono arrivate a 7,7 miliardi. Il settore agroalimentare ha avuto un tasso medio annuo di crescita del 5,7% e potrebbe arrivare a 50-60 miliardi di export in tre – cinque anni dai 38 miliardi del 2016. Lo dice uno studio di Boston Consulting Group, presentato in occasione del quinto Forum Food & Made in Italy del Sole 24 Ore.

Per ottenere questo risultato l’export italiano dovrà continuare a puntare sulla qualità, sfruttare i trend salutisti nei Paesi avanzati e servirsi delle piattaforme di e-commerce. Al momento (dati 2016), l’Italia è quarta in Europa per le esportazioni in questo settore, dopo Germania, Francia e Spagna.