Meta sta sviluppando una nuova criptovaluta

7 Aprile 2022, di Gianmarco Carriol

Dopo aver fallito nel lancio della sfortunata stablecoin Diem/Libra , Meta Platforms , la società madre di Facebook, si sta preparando a lanciare token virtuali, criptovalute e servizi di prestito per la sua community di app.

Meta sta sviluppando una nuova criptovaluta, gli Zuck Bucks

Secondo i rapporti, La società sta sviluppando una nuova criptovaluta da utilizzare per premiare i creatori attraverso le sue molteplici piattaforme di social media, il suo metaverso e per prestiti e altri servizi finanziari. Mentre la criptovaluta di Meta, soprannominata “Zuck Bucks”, è destinata al metaverso, le persone che hanno familiarità con lo sviluppo suggeriscono che potrebbe non essere basata su blockchain. Piuttosto, Meta prevede di emettere token in-app controllati centralmente dall’azienda.

Con il calo delle entrate man mano che più utenti passano a concorrenti come TikTok, Meta potrebbe utilizzare gli Zuck Bucks per incentivare i suoi utenti a restare o ritornare sulle piattaforme.

Aumento della spinta per il Metaverso

A marzo, sono state depositate otto diverse domande di marchio relative alle criptovalute presso l’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti.

Mentre Meta ha rifiutato di fornire aggiornamenti sul suo metaverso e sul suo nuovo token virtuale, Mark Zuckerberg, ha dichiarato il mese scorso che Instagram integrerà i token non fungibili (NFT) nel “prossimo termine”. Secondo una nota interna, sono in corso piani per integrare gli NFT in Facebook. Secondo quanto riferito, un lancio pilota è previsto per metà maggio.

Le attività in ambito criptovalute e blockchain continuano ad ampliarsi in ogni settore e Meta è pronto a scommettere tutto su questa nuova evoluzione delle proprie piattaforme social.