Gates snobba Tesla e compra Porsche Taycan: la reazione di Musk

18 Febbraio 2020, di Alberto Battaglia

Se uno dei più grandi imprenditori della rivoluzione tecnologica avesse acquistato una Tesla, non c’è da dubitare che per la creatura di Elon Musk sarebbe stata una bella prova di appeal. Purtroppo il fondatore di Microsoft, nello scegliere la sua prima auto elettrica, ha deciso di rivolgersi alla concorrenza del più tradizionale blasone Porsche. Bill Gates lo aveva affermato in un’intervista rilasciata il 14 febbraio al popolare youtuber Marques Brownlee.

“Ho appena comprato una Porsche Taycan”, ha detto Gates durante un passaggio dell’intervista che stava toccando il tema elettrificazione, “è molto cool, è la mia prima auto elettrica e la sto apprezzando molto”, ha aggiunto il fondatore di Microsoft lasciando trasparire un sorriso.

Anche se non in modo diretto, sembra che Elon Musk se la sia legata al dito, reagendo a pochi giorni di distanza con un commento a dir poco caustico sulle conversazioni avute in passato con Bill Gates: “Ad essere onesto, sono state deludenti”, ha scritto il fondatore di Tesla commentando su Twitter un post nel quale Gates veniva accreditato come “un tipo molto intelligente”. La discussione era scaturita proprio dall’intervista nella quale il miliardario rivelava di aver scelto una Porsche Taycan (e dunque non una Tesla).

La rivalità fra Tesla e l’auto elettrica prodotta dalla Porsche è, da tempo, assai accesa. Una sfida in accelerazione condotta lo scorso novembre nel programma televisivo Top Gear aveva visto prevalere la vettura tedesca sulla Tesla Model S. La reazione di Elon Musk aveva dato credito a chi sosteneva che la vettura non fosse stata impostata nella modalità “massime prestazioni”: “Dovrebbero chiamare il programma Low Gear”, aveva scritto Musk.