Borse incerte, dollaro rimbalza: pioggia di vendite insensata sui Bond

di Daniele Chicca
Pubblicato 18 Gennaio 2018 • Aggiornato 19 Gennaio 2018 09:20

Dopo che Apple ha annunciato che grazie alle misure introdotte con la maxi riforma fiscale di Trump rimpatrierà i capitali all’estero pagando una tassa da 38 miliardi e che investirà centinaia di miliardi nell’economia, creando 20mila posti di lavoro, è partita una pioggia di vendite sui Bond americani. Sul Forex il dollaro statunitense, che attraversa un periodo difficile, ha invece recuperato terreno, mentre l’oro ha perso quota (vedi grafico).

Secondo lo strategist Matthew Hornbach di Morgan Stanley, il fattore scatenante del selloff dei Treasuries a 7 e 10 anni è proprio la notizia riguardante il colosso di Cupertino. L’idea del mercato è che per poter pagare la tassa salata al fisco Usa, Apple si vedrà costrette a cedere alcuni dei Treasuries e corporate bond in suo possesso. La reazione dei mercati lascia perplessi gli analisti, tuttavia. “Non riteniamo che il selloff sia giustificato dalle notizie uscite nelle ultime ore, dal momento che i titoli obbligazionari in mano a Apple hanno scadenze a breve e sono concentrati nei bond societari” e non governativi.

Lasciate qui commenti, news e rumor dalle sale operative, consigli operativi, strategie di investimento, le vostre esperienze e tutto quello che vi passa per la testa. Tutti gli aggiornamenti sulle Borse li trovate nel LIVE BLOG (SOTTO), con flash di notizie e grafici.

Il Liveblog è terminato