BlackRock, nuovi fondi targati Esg sul debito emergente

5 Settembre 2018, di Alessandro Piu

La gamma di fondi Esg, che investono in titoli di società e istituzioni che rispettano i criteri ambientali, sociali e di governance, si è ampliata con una gamma di strategie specializzate sul debito emergente. L’obiettivo è fornire agli investitori una diversificazione di prodotti per raggiungere gli obiettivi finanziari prefissati. I fondi sono gestiti attivamente e hanno un’esposizione a titoli di debito emessi da governi, enti pubblici locali o società in paesi dei mercati emergenti. Il loro benchmark di riferimento sono gli indici Jesg Emd lanciati da JP Morgan in collaborazione con BlackRock.

“Riteniamo che il recente lancio degli indici Esg nel debito dei mercati emergenti possa stimolare una maggiore allocazione del capitale agli investimenti Esg, come reale opportunità per ottenere rendimenti migliori attraverso analisi approfondite, big data e text mining”

ha spiegato Sergio Trigo Paz, responsabile del debito dei mercati emergenti di BlackRock.

Il divario tra leader Esg e chi è rimasto indietro è ampio nel mercato Em. Un dato Esg può fornire informazioni lungimiranti che fotografano, per esempio, ben prima delle metriche di credito macro standard, il deterioramento dell’affidabilità creditizia di un emittente”

ha aggiunto Giulia Pellegrini, responsabile Emd sustainable investing and portfolio manager nel team Em debt di BlackRock.

La nuova gamma di fondi

  • Fondo BGF ESG Emerging Markets Bond
  • Fondo obbligazionario in valuta locale BGF ESG Emerging Markets
  • Fondo BGF ESG Emerging Markets Corporate Bond
  • Fondo BGF ESG Emerging Markets Blended Bond

“Questi fondi dimostrano ulteriormente l’impegno di BlackRock nella definizione di soluzioni di investimento sostenibili innovative, combinando il meglio delle capacità di investimento di BlackRock con i fattori Esg dimostrando come questi ultimi possono influenzare il rendimento risk adjusted di lungo termine. Stiamo creando strumenti che consentano ai nostri gestori di portafoglio di analizzare le informazioni sulla sostenibilità pertinenti insieme ai parametri finanziari tradizionali per guidare le decisioni di investimento attive”

ha concluso Brian Deese, responsabile dell’investimento sostenibile di BlackRock.