Banche e investimenti: i manager più amati della finanza italiana

22 Giugno 2021, di Mariangela Tessa

Anche nel mese di maggio Carlo Messina si conferma primo nella classifica della reputazione online dei manager delle banche e del mondo degli investimenti Top Manager Reputation  stilata dall’Osservatorio permanente di Reputation Science.

L’ad di Intesa Sanpaolo in occasione dell’assemblea degli azionisti ha sottolineato come la banca abbia saputo essere a fianco di imprese e famiglie, concedendo 500 miliardi di credito, e ha annunciato supporto al PNRR per 400 milioni.

Banche e investimenti: la classifica dei manager

Altre due conferme nel podio: si tratta di Matteo Del Fante, a.d. di Poste Italiane, che spicca al secondo posto. Medaglia di bronzo a Fabrizio Palermo, numero uno di Cassa Depositi e Prestiti, la holding controllata dal ministero dell’Economia.

Balzo in avanti di Philippe Donnet, amministratore delegato di Assicurazioni Generali, che scala la classifica fino al quarto posto, mentre Alessandro Benetton (fondatore della holding 21 Invest) si conferma al quinto.

Al sesto posto, in salita, Alberto Nagel, amministratore delegato di Mediobanca.

Nella classifica sono presenti anche alcuni manager delle principali reti di consulenza finanziaria. Al settimo posto si trova Ennio Doris, presidente di Banca Mediolanum, Patrizia Grieco, presidente del Monte dei Paschi, Gian Maria Mossa amministratore delegato di Banca Generali.

Chiude la classifica dei primi dieci, Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato di Borsa Italiana.

L’Osservatorio permanente di Reputation Science analizza ogni mese l’andamento della Web Reputation dei manager italiani che operano nei diversi settori dell’economia e della finanza.