Auto: Tesla lavora a pilota automatico con Google

7 Maggio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Elon Musk, il miliardario a capo di Tesla, ha fatto sapere che il produttore californiano di auto elettriche sta considerando di aggiungere ai suoi veicoli il pilota automatico. E in quest’ottica ha avviato colloqui con Google per lo sviluppo della tecnologia da inserire nei propri veicoli.

Anche se sono molti a scommettere sul progetto, la “completa autonomia” dei veicoli non avverrà prima dei dieci anni (la piu’ ottimista Google punta sui cinque). Un dato e’ certo: sono sempre più numerose le case automobilistiche che si sono messe al lavoro su questa tecnologia.

Oltre ad aumentare il comfort alla guida, l’adozione del pilota automatico servirebbe ad aumentare la sicurezza.

Va ricordato che Larry Page e Sergey Brin, i due fondatori di Google, sono stati tra i primi a scommettere su Tesla, investendo ben prima dello sbarco sul mercato avvenuto nel 2010.

Tesla Motors, fondata nel 2003, è un’azienda automobilistica che ha come obiettivo la creazione di veicoli elettrici ad alte prestazioni orientati verso il mercato di massa.