Yahoo: risultati deludenti, ma spunta accordo con Google

21 Ottobre 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Deludenti i ricavi del terzo trimestre da parte di Yahoo che pur segnando un + 6,8 per cento non convince gli analisti che aspettavano una performance migliore. Ma un possibile accordo con Google solleva gli animi.

Il gruppo guidato da Marissa Mayer ha segnato un fatturato di 1,226 miliardi di dollari nel terzo trimestre dell’anno contro l’1,148 dello stesso periodo dell’anno scorso. Nei tre mesi precedenti allo scorso settembre Yahoo ha raggiunto utili per 76 milioni di dollari contro i 6,77 miliardi di dollari dello stesso periodo del 2014, quando aveva venduto parte delle azioni che possedeva di Alibaba.

L’annuncio di un accordo con Google sulla pubblicità riaccende le speranze di un miglioramento. L’accordo nei dettagli prevede che il colosso di Mountain View porterà la sua pubblicità sulle piattaforme Yahoo che dal canto suo dovrà inviare traffico del suo motore di ricerca a quello di Google. “Mentre andiamo verso il 2016” – ha detto l’amministratore delegato Marissa Mayer – “lavoriamo per raffinare la nostra strategia, concentrandoci su meno prodotti”.