Wall Street negativa. Salgono rendimenti dei bond americani

9 Settembre 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Wall Street in rosso, con gli indici in calo in una giornata abbastanza tranquilla dal punto di vista delle uscite di dati macro e utili.

Il Dow Jones perde lo 0,57% a 17.014,45 punti, il Nasdaq cede lo 0,87% a 4.552,29 punti mentre lo S&P 500 lascia sul terreno lo 0,7% a 1.988,5 punti.

“Il sell-off nei bond è sicuramente notevole, particolarmente in Europa – dice Peter Boockvar, chief market analyst per Lindsey Group – abbiamo un massimo di sei anni nel rendimento dei Treasury decennali. Tutto ciò che è sensibile ai tassi d’interesse scende”.

In un giorno caratterizzato dall’assenza di grandi spunti, l’attenzione degli investitori è per l’evento al Flint Center di Cupertino, dove Apple ha svelato le novità del gruppo: il nuovo iPhone 6 e l’iWatch.

Apple tuttavia chiude in calo alla borsa di New York. Dopo averla premiata per l’intera giornata con i titoli saliti +2,2%, Wall Street penalizza APPL nel finale: i titoli perdono lo 0,37% a 97,99 dollari per azione.

“Il miglior iPhone mai creato”: così il CEO di Apple, Tim Cook, ha definito l’iPhone 6. Più arrotondato e più sottile del precedente iPhone 5, il nuovo modello sarà distribuito in due versioni: l’iPhone 6, da 4,7 pollici, e l’iPhone 6 Plus, da 5,5 pollici, rispettivamente con una risoluzione di 1334×750 pixel (326 ppi) e FullHD 1920×1080 (401 ppi). Il nuovo iPhone avrà inoltre il chip Nfc. Il nuovo l’iWatch invece è orribile, basta guardare la foto qui sopra.

L’Apple Watch sarà disponibile a partire dal prossimo anno, con un prezzo a partire da 349 dollari. L’orologio sarà disponibile in vari colori dall’inizio del prossimo anno, funziona con Siri, ha un display retina flessibile e un sistema di ricarica ad induzione magnetica, oltre a includere un sistema di notifiche tramite vibrazione. L’orologio misura il battito cardiaco e ha app per monitorare l’attività fisica.

«Funziona con gli iPhone 6, 6 Plus, 5s, 5 e 5c – ha spiegato Cook – perché è stato progettato per funzionare senza difficoltà con il sistema “handoff” che consente di leggere un’email sull’orologio e rispondere dall’iPhone. Io lo uso come telecomando per l’Apple Tv, ma c’è anche chi lo usa per esempio come “mirino” per fotografare con l’iPhone». «Penso che aiuterà un sacco di gente a vivere meglio» ha detto Cook aggiungendo che almeno «200 milioni di utenti sono pronti a utilizzarlo».

Per usare l’Apple Watch sarà necessario avere un iPhone, non necessariamente l’ultima generazione. Poi si potrà fare quasi tutto: dal controllare il battito cardiaco al monitorare l’attività fisica, dal controllare le previsioni del tempo al riceve e leggere messaggi. Ma anche parlare con Siri e pagare grazie ad Apple Pay.

Sul fronte petrolio, il future Wti è piatto, a 92,71 dollari, mentre il Brent segna -0,79% a quota 99,41 dollari. Torna dunque sotto quota 100 (ieri per la prima volta in 15 mesi).

L’oro registra un calo dello 0,19% a quota 1252 dollari l’oncia.