Volete un rialzo? Eccolo: Ftse MIB si riscatta

3 Marzo 2017, di Francesco Cerulo

Buongiorno a tutti i lettori di WallStreetItalia,

vi propongo una breve analisi Tecnica del nostro indice principale di Piazza Affari.

FTSE MIB40 Index

Dopo il movimento rialzista effettuato sul finire del 2016, il listino Ftse MIB ha sofferto in maniera piuttosto evidente l’inizio del 2017.

Confrontandolo infatti con i principali listini mondiali, ci accorgiamo molto facilmente quanto sia “indietro”; mercato Usa sempre sui massimi storici, di seduta in seduta, un Dax30 a quota 12000pti e l’Italy40 invece che non riesce a riportarsi sopra i 20000pti.

Detto questo, c’è da dire che in quest’ultima settimana i compratori si sono fatti avanti sul paniere italiano, dando slancio alle quotazioni.

Tecnicamente possiamo notare come il supporto in area 18500pti abbia contenuto la discesa delle quotazioni, generando un po’ di fiducia. Quest’ultima si è palesata con un ritorno sopra i 19100pti: questo a mio parere è un livello discriminante importante per questo periodo, vediamo perché.

Ogni volta che i prezzi si sono mossi al di sopra dei 19100pti, hanno poi generato un ulteriore movimento rialzista verso area 19600-19800pti.

Nei casi in cui si è avuto il cedimento di questo quota, si sono generate vendite consistenti su tutto il listino.

Ftse MIB: Possibili Scenari ?

– Bullish View: con l’attuale ritorno dei Tori, si possono prospettare allunghi verso le resistenze statiche di breve termine in area 19800pti

Bearish View: il cedimento di area 19100pti porterebbe di nuovo debolezza. Un ennesimo test dei 18500pti sarebbe probabile e metterebbe anche sotto pressione l’intera view. Lo scenario diventerebbe peggiore infatti con un cedimento ulteriore.

In conclusione, ipotizzare adesso ulteriori target è da escludere in quanto i livelli di Resistenza e Supporto sono ben chiari.

 

Grazie per la vs attenzione.

Buon Trading

F.C.@VisionForex