Usa, storico: “Trump rischia l’impeachment”

17 Novembre 2016, di Daniele Chicca

NEW YORK (WSI) – Il professore americano che è stato tra i pochi a indovinare la vittoria di Donald Trump alle elezioni presidenziali Usa della scorsa settimana, non esclude che il neo eletto presidente possa subire un processo di impeachment.

Allan Lichtman, insegnante di storia della politica presso l’American University che rifacendosi a un metodo di calcolo basato sui dati storici, ha azzeccato i pronostici nelle elezioni presidenziali degli ultimi trent’anni, è convinto che il mandato di Trump potrebbe finire prima del tempo.

Intervistato dall’emittente Usa Cnbc, Lichtman ha detto che quello che potrebbe mettere fine alla carriera di politico di Trump sono la sua imprevedibilità, la sua tendenza ad aggirare le leggi e la sua mancanza di esperienza nella funzione pubblica.

Va sottolineato che i pronostici del professore non si basano su un’analisi scientifica o sui metodi utilizzati per pronosticare il trionfo di Trump nella corsa alla Casa Bianca, ma piuttosto sul suo intuito e su quello che insegna la storia.

“Trump è una mina vagante”, ha detto Lichtman, secondo cui la scelta di nominare il controverso Stephen Bannon come chief strategist del team di transizione alla Casa Bianca sarà la cartina di tornasole per il presidente eletto: o lo scaricherà alle prime difficoltà, oppure rinnoverà la fiducia verso di lui, anche se creerà polemiche e divisioni all’interno del partito Repubblicano.