Unicredit: pronta offerta miliardaria per entrare in Commerzbank

4 Aprile 2019, di Mariangela Tessa

Entra nel vivo il risiko bancario europeo auspicato dalla Bce. Unicredit sta preparando un’offerta multimiliardaria per Commerzbank AG le cui trattative per una fusione con Deutsche Bank starebbero incontrando delle difficoltà. Lo scrive oggi il Financial Times, specificando che la banca italiana ha in programma di acquisire una partecipazione consistente nella banca tedesca e di fonderla con la controllata tedesca HypoVereinsbank.

Secondo le fonti citate dal Financial Times, UniCredit subentrerebbe soltanto qualora le negoziazioni tra le due prime banche di Germania, Commerz a Deutsche Bank non andassero in porto. UniCredit non ha ancora commentato, mentre Commerzbank non è stata immediatamente raggiungibile per un commento.

Intanto, secondo indiscrezioni riportate da Süddeutsche Zeitung, i colloqui sulla possibile fusione fra il primo gruppo bancario tedesco, Deutsche Bank, e Commerzbank potrebbero entrare in una fase decisiva già nel weekend. Il nodo principale resta il capitale: a seconda di come verrebbe strutturata l’operazione, il fabbisogno di mezzi freschi potrebbe arrivare a dieci miliardi di euro. Operazione che, a quanto pare, non verrebbe accettata dagli azionisti di Deutsche Bank.

Secondo l’agenzia Reuters, le due banche sarebbero inoltre divise sulla tempistica del negoziato, con Commerzbank che preme per una decisione preliminare rapida.