Sopravviveremo tutti nel mondo virtuale, grazie a un avatar

20 Febbraio 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Può un robot farvi vivere per sempre? Non proprio, o almeno non ancora, però forse può aiutarvi a farvi parlare con chi non c’è più.

A dirla così sembra una cosa un po’ macabra ma, come riporta Fast Coexit c’è chi non la pensa in questo modo.

Si tratta degli inventori di una nuova startup chiamata Eterni.me, che hanno pensato e ipotizzato che ripercorrendo tutti i vostri post su Facebook, email, foto e chat si potrebbe usare l’intelligenza artificiale per creare un avatar in grado di comportarsi esattamente come voi.

Un qualcosa di virtuale, un avatar che emula la vostra personalità e che può interagire con voi, dandovi informazioni e consigli, come una semplice conversazione su Skype.

Marius Ursache fondatore di Eterni.me ha dichiarato che l’idea gli era venuta in mente qualche tempo fa, anche grazie ad alcuni programmi o film: “Per tutti noi l’idea di preservare una parte di noi stessi dopo la morte è come un sogno”.

Certamente le difficoltà da superare sono ancora molte, ma pochi giorni dopo il lancio del sito già 3 mila persone di erano segnate. Ora per l’azienda il compito sarà quello di sviluppare un’intelligenza artificiale in grado di far funzionare tutto: “Per far si che tutto funzioni, gli utenti devono interagire con l’avatar periodicamente, per renderlo sempre più accurato” ha continuato Ursache.

Il team al lavoro ora spera di riuscire a portare in vita una versione Beta del progetto per il 2015.