Silvio Berlusconi positivo al coronavirus

2 Settembre 2020, di Massimiliano Volpe

Colpo di scena di fine estate per Silvio Berlusconi che si aggiunge ai contagiati eccellenti da coronavirus. Il Presidente è risultato positivo ad un nuovo tampone, dopo quello che aveva effettuate lo scorso 25 agosto, giorno del ricovero di Flavio Briatore, al quale però era risultato negativo.

La conferma è arrivata dal suo medico curante, il dottor Alberto Zangrillo, primario di anestesia e rianimazione all’ospedale San Raffaele di Milano che ha chiarito che Silvio Berlusconi è asintomatico ed è in regime di isolamento presso il suo domicilio, come da disposizioni regionali.

Nel mese di agosto Berlusconi aveva trascorso alcuni giorni in Costa Smeralda dove tra le persone che ha incontrato c’è stato anche il fondatore del Billionaire.

Secondo quanto reso noto da Forza Italia Berlusconi continuerà a lavorare dalla sua residenza di Arcore, dove trascorrerà il periodo di isolamento previsto.

Gli altri leader politici positivi al virus

Il caso di Berlusconi si aggiunge a quello del leader del PD Nicola Zingaretti, del premier britannico Boris Johnson e del presidente del Brasile Jair Bolsonaro  che nei mesi scorsi erano risultati positivi al coronavirus.

Secondo alcune indiscrezioni riportate dalla stampa britannica Johnson sarebbe pronto a dimettersi tra sei mesi, proprio a causa di problemi persistenti di salute provocati dal coronavirus.