Pimco: sostenibilità nei mercati obbligazionari durante il Covid-19

7 Settembre 2020, di Massimiliano Volpe

Questa pandemia è probabilmente la prima crisi di sostenibilità del 21° secolo. In questo scenario Pimco prevede che la crisi attuale possa essere un trampolino di lancio per indurre un maggior numero di investitori a cercare scelte d’investimento più sostenibili. Ciò potrebbe condurre alla creazione di nuovi strumenti finanziari.
Pertanto la società di gestione Usa si sta impegnando ad essere all’avanguardia nel reddito fisso ESG attraverso strategie innovative per i clienti e sta collaborando con gli emittenti di obbligazioni e il settore per elevare gli standard di mercato.

Per capire come Pimco analizza le prospettive future del mondo ESG abbiamo rivolto una serie di domande a Scott A. Mather, cio delle strategie Us Core, Olivia A. Albrecht, strategist ESG e reddito fisso, e Jelle Brons, executive vice president.

Alla luce della crisi sanitaria covid-19, quali sono le prospettive di sostenibilità globale nel 2020 e oltre?
Albrecht: Per molti di noi, gli eventi del 2020 hanno fatto comprendere quanto il mondo sia interconnesso, interdipendente e vulnerabile di fronte alle potenziali sfide che il cambiamento climatico porterà.
Per quasi 50 anni, il nostro processo di investimento in Pimco è stato dedicato ad aiutare milioni di investitori a perseguire i loro obiettivi e la nostra leadership negli investimenti ESG è essenziale per supportare una crescita economica sostenibile a livello globale. Tuttavia, dobbiamo fare di più come investitori, emittenti e asset manager per ottenere al più presto un cambiamento coeso.

Come stanno evolvendo i mercati obbligazionari verso una maggiore sostenibilità?

Mather: La sostenibilità è un tema sempre più sentito nella società e soprattutto nella comunità degli affari e degli investimenti – e noi crediamo che sia la chiave per massimizzare la crescita economica e la resilienza a lungo termine.
Una maggiore attenzione collettiva alla sostenibilità può avvantaggiare gli investitori nel breve termine in due modi: attraverso più dati e trasparenza, da un lato, e lo sviluppo di nuovi strumenti finanziari dall’altro.

In che modo Pimco si relaziona con gli emittenti a reddito fisso su fattori correlati all’ESG?

Mather: In qualità di gestore attivo, Pimco ha sempre creduto nella collaborazione con gli emittenti. Il coinvolgimento diretto è fondamentale per la comprensione degli approcci degli emittenti alla sostenibilità.
Di solito ci incontriamo numerose volte all’anno con gli emittenti rappresentati nei portafogli Pimco e, naturalmente, vogliono sapere cosa pensano i loro grandi investitori.

Quali sviluppi sono attivi quest’anno nei fattori sociali – la “s” degli investimenti esg?

Albrecht: Alla luce degli eventi recenti, inclusa la crisi di Covid-19, ma anche delle proteste in tutto il mondo contro la disuguaglianza e l’ingiustizia, stiamo assistendo a una crescente attenzione ai fattori sociali.
Le principali questioni sociali sono la sicurezza dei dati, la qualità dei prodotti e la gestione del capitale umano, ma la disuguaglianza è soprattutto la priorità. Per quanto concerne la gestione del capitale umano, vediamo molte aziende formalizzare la loro strategia sulla modalità in cui gestiscono le loro risorse. Essere in grado di attrarre, trattenere e coinvolgere ottimi dipendenti può dare alle aziende un vantaggio.

In che modo pimco si relaziona con le aziende durante il Covid-19?

Albrecht: Quando il Covid-19 ha iniziato a diffondersi, abbiamo contattato le aziende per condividere idee e raccogliere informazioni sulle loro prime azioni e sulla gestione di questa fase. Ecco alcuni esempi dei nostri impegni attivi e delle nostre conversazioni:
– abbiamo chiesto alle aziende di aumentare la trasparenza sui rischi immediati e a lungo termine che stanno affrontando;
– abbiamo chiesto come le aziende stanno trattando i loro dipendenti e se stanno estendendo i benefici a breve termine.

Quali sono le prospettive per gli impegni climatici nel 2020, alla luce delle pressioni inaspettate legate alla pandemia? e come si sta impegnando pimco sull’azione per il clima nei portafogli ESG?

Brons: Nel complesso, nonostante la pandemia globale e il calo dei prezzi del petrolio e del gas, abbiamo osservato che gli impegni strategici a lungo termine della maggior parte delle aziende e dei Paesi in materia di clima rimangono in vigore.
Se da un lato ci aspettiamo che il ritmo dei progressi verso un futuro a basse emissioni di carbonio sia un po’ più lento, dall’altro abbiamo anche visto sviluppi incoraggianti.
Ad esempio, i principali attori del settore petrolifero e dei servizi pubblici stanno passando dal carbone alle energie rinnovabili e stanno emettendo green bond, per essere in linea con l’accordo di Parigi.

Come valuta Pimco i green bond per determinare se sono investimenti sostenibili (rispetto al “greenwashing”)?
Brons: Quando un nuovo green bond arriva sul mercato, i nostri analisti studiano due temi chiave:
– in primo luogo, gli obiettivi dei green bond e l’utilizzo dei proventi sono effettivamente in linea con la strategia ESG dell’azienda?
– secondo, vediamo prove di un risultato positivo significativo?

Qual è la strategia di business di Pimco per l’investimento ESG?

Albrecht: La nostra piattaforma ESG è composta da due aree chiave:
– integrazione ESG: Pimco sta incorporando sistematicamente fattori ambientali, sociali e di governance nell’ampio processo di investimento che conta quasi 2 trilioni di dollari di asset gestiti;
– strategie ESG dedicate: gestiamo una gamma di portafogli progettati per raggiungere i tradizionali rendimenti aggiustati per il rischio, perseguendo anche obiettivi di sostenibilità.
L’integrazione ESG a livello aziendale di Pimco viene implementata dal basso verso l’alto, poiché i nostri analisti incorporano i fattori ESG nelle loro valutazioni. Il cambiamento climatico, i cambiamenti normativi e le preferenze dei consumatori sono fattori che possono influenzare le nostre valutazioni delle opportunità di investimento per conto dei nostri clienti a livello globale.