PIAZZA AFFARI: ENEL IN RIALZO, PUNTA A VIESGO

26 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Enel corre in Borsa. Il titolo viene scambiato a €7,3 e mette a segno un rialzo dello 086,%.

Il rimbalzo di oggi potrebbe essere tecnico, anche se sul titolo bisogna registrare alcune notizie.

Enel ha deciso di investire 10.000 miliardi di lire per la conversione di 18 centrali entro il 2006. Quest’investimento era già previsto e non fa altro che andare incontro a precise norme in materia di ambiente e di riduzione delle emissioni nocive.

La società elettrica, nel corso dell’incontro, ha anche confermato che punta a un incremento dell’utilizzo del carbone per la produzione di energia elettrica.

Enel è anche tra le sei società rimaste in gara per la cessione di Viesgo del gruppo Endesa.

La notizia è stata confermata anche dal direttore generale di Viesgo, Michael Reynolds.

Viesgo è una società che ha delle centrali in grado di sviluppare 2.610 megawatt di potenza, e può contare su 560.000 clienti

E proprio martedì il consorzio guidato dalla spagnola Endesa si è aggiudicato la gara per Elettrogen, la prima delle tre società di produzione elettrica ad essere ceduta.

Secondo alcuni analisti, il timore del mercato è che i soldi che verranno incamerati dalla vendita delle tre società di produzione elettrica possano servire ad entrare nel mercato spagnolo attraverso l’acquisto di Viesgo, che detiene il 4,5% del mercato.