Piano acquisto Bond Bce: deciderà l’Ue

7 Febbraio 2014, di Redazione Wall Street Italia

KARLSRUHE (WSI) – Per la prima volta nella sua storia, la Corte costituzionale tedesca ha annunciato di voler rimettere alla Corte di giustizia europea la decisione in merito al programma di acquisto di titoli di stato, lanciato nel settembre 2012 dalla Banca Centrale europea per far fronte alla crisi dell’eurozona.

La Bce accoglierà con favore la decisione della Corte costituzionale tedesca di rimettere alla Corte di giustizia europea la decisione sulla legittimità del suo programma di acquisto di titoli di stato, lanciato nel settembre 2012 per far fronte alla crisi dell’eurozona.

E’ quanto scrive il Financial Times sul proprio sito on line, citando fonti vicine all’istituto di Francoforte, secondo cui la Bce ritiene sia la Corte europea l’organo più adeguato a pronunciarsi a tale riguardo.
(TMNews)