Pianificare le proprie finanze come un professionista: sei passi da compiere

2 Luglio 2021, di Alessandra Caparello

Un piano finanziario fatto a regola d’arte può fare la differenza permettendo di raggiungere i propri obiettivi in maniera corretta.
Ma come pianificare le proprie finanze come un vero professionista? A spiegarlo in sei semplici mosse la  Certified Financial Planner Board of Standards che stabilisce la guida definitiva che individua le sei fasi del processo di pianificazione finanziaria.

Passo 1: Stabilire i vostri obiettivi finanziari

Il processo per la pianificare le proprie finanze inizia quando il professionista stabilisce una relazione con voi per conoscere i vostri obiettivi, il vostro stile di vita e i vostri valori. Iniziamo da questo e valutiamo queste idee per conto nostro. Prendetevi del tempo per pensare agli obiettivi finanziari che volete raggiungere.

Passo 2: dare un prezzo ai vostri obiettivi

Nel primo passo avete identificato gli obiettivi che volete raggiungere in futuro. Successivamente, è bene calcolare quanto si dovrà risparmiare per raggiungere i propri obiettivi. La parte difficile è calcolare i costi futuri. Potrebbe essere necessario utilizzare alcuni strumenti per farlo, usando ad esempio un calcolatore di pensionamento per stimare quanti soldi dovreste mettere da parte per mantenere lo stile di vita attuale durante la pensione.

Passo 3: capire cosa avete a disposizione per lavorare

Gli obiettivi sono definiti, ma bisogna anche conoscere il proprio punto di partenza. Considera quanto sei vicino o lontano dai tuoi obiettivi in questo momento. Iniziate a determinare il tuo patrimonio, il che vi permette di avere una visione d’insieme della vostra salute finanziaria.

Passo 4: calcolo delle spese

Tirate fuori gli estratti conto della banca e della carta di credito e catalogate tutto ciò che spendete, incluse mutui, rate dell’auto, bollette, spesa alimentare e shopping vario. Aggiungi anche le tasse.

Passo 5: Risparmiare e investire per costruire verso i propri obiettivi

Il tuo piano finanziario è uno schema dei risparmi e degli investimenti che farai per raggiungere i tuoi obiettivi finanziari. Questo varierà a seconda della quantità di tempo che hai a disposizione per risparmiare e della quantità di rischio che sei disposto a correre. E’ utile suddividere i propri obiettivi per gruppi: a breve termine da raggiungere in meno di tre anni; a medio termine da raggiungere in tre o dieci anni; a lungo termine in più di 10 anni per essere raggiunti.

Più a lungo si deve risparmiare, più rischio si dovrebbe essere in grado di prendere.

Fase 6: Attuare il piano e aggiustarlo quando e se necessario

Ricorda che il tuo piano finanziario è un lavoro in corso. Torna indietro e rivedilo almeno una volta all’anno o ogni volta che succede qualcosa di significativo nella tua vita. Gli eventi della vita più comuni che segnalano che è il momento di rivalutare il vostro piano? Matrimonio, divorzio, nascita o adozione di un bambino, morte di un membro della famiglia e perdita del lavoro.