Pensionato vince contro banche: risparmi restituiti

30 Settembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Un uomo irlandese, andato in pensione qualche anno fa, aveva messo tutti i suoi risparmi in un fondo previdenziale della banca Anglo Irish. Quando questa però è stata liquidata dal governo, ha perso tutto, intorno ai 460 mila euro.

È l’Independent che riporta la storia straordinaria di Maurice Hudson, che a febbraio aveva improvvisamente visto sparire tutti i suoi risparmi.

Il ministro delle finanze Michael Noonan aveva infatti annunciato che il governo stava liquidando l’Irish Bank Resolution Corporation (IBRC), precedentemente nota come Anglo Irish Bank.

Hudson, che in un primo momento aveva pensato che i suoi soldi sarebbero stati trasferiti in un’altra banca, è rimasto scioccato quando ha capito che le cose non erano andate così.

In quanto obbligazionista non assicurato, gli è stato spiegato che non aveva infatti diritto ad avere i soldi indietro.

Ha allora deciso di fare causa alla banca e alla fine, l’agenzia del Tesoro ha dimostrato che i suoi risparmi erano garantiti dal governo, con lo Stato che lo ha rimborsato con oltre 459 mila euro.

L’uomo si era già preparato al peggio, prima di ricevere la bella notizia: “Ci eravamo seduti ad un tavolo con mia moglie e stavamo pensando a tutte le possibili soluzioni. Avevamo ormai deciso di vendere la nostra casa e ricominciare la nostra vita da zero. È stato un bello shock riavere i soldi”.